Cabinet 2x10" Archimede Diffusori

Author: Paolo Ballardini / Date: Tue, 02/01/2011 - 02:50 /

Caratteristiche

La cassa monta due coni "Jensen P10Q" in alnico (la famosa lega elettromagnetica utilizzata spesso nei diffusori per chitarra) da 40w ciascuno la cui caratteristica ਠsenza dubbio la reattività  al "tocco" ed alla dinamica. 

Le misure della cassa sono cm. 60x60x30, che trovo decisamente generose per una 2x10" e questo, a mio avviso, va solo a beneficio del suono.

Sul retro troviamo la svasatura in diagonale in corrispondenza dei magneti dei due coni e internamente il legno ਠcompletamente ricoperto da una tinta a base di grafite applicata a spruzzo che a detta del costruttore evita le "cattive riflessioni" del suono amplificato.

Esternamente il rivestimento ਠfatto con il classico tolex nero simil pelle e sul fronte la copertura ਠassicurata da  una robusta retina di colore grigio-argento (disponibile in pi๠colorazioni) sulla quale viene applicato il logo dell'azienda.

Test

La prova ਠstata fatta collegandola ad una testata Fender valvolare (Super60 Red Knobs degli anni '80) ed utilizzando una Stratocaster, una Telecaster, una Les Paul e pedali di ogni tipo passando da suoni caldi per il jazz, crunch per il blues, modulazioni e ritardi per il pop  e compressioni per il funk sino ad aggressive distorsioni hard rock.

Il risultato ਠche la cassa risponde molto bene e dona una gamma armonica davvero ampia con dei medi poderosi, una componente di bassi inaspettati ed una piacevole brillantezza tipica dei coni da 10" in alnico e tutto questo a volumi contenuti e a volume alto.

L'unica eccezione ਠcon i suoni pi๠aggressivi (che non rientrano nel mio playing ma che ho trovato giusto utilizzare per il test); in questo caso (si trattava di un distorsore Big Muff con un crunch TS9 posto davanti) inaspriva il suono dandogli un taglio eccessivamente medio-acuto ma forse complice anche la testata.

Per concludere credo che questo cabinet riempia un "buco" nel mercato dei diffusori collocandosi come un prodotto quasi unico.  Ero da tempo alla ricerca di una cassa 2x10 da accoppiare alla mia testata Fender ma la cercavo con precise caratteristiche:  costruzione "vintage style", dimensioni non ridotte all'osso (evitando il rischio di perdita di profondità  del suono e l'effetto di "inscatolamento") e trasportabilità .

La risposta alla mia esigenza ad un costo abbastanza contenuto per un cabinet artigianale (530 euro I.V.A. compresa - prezzo preso dal sito) ਠstata ARCHIMEDE DIFFUSORI.

Ecco il  sito dell'azienda: http://www.archimedediffusori.com/

Paolo Ballardini

 

Comments

vix81Tue, 02/01/2011 - 08:49 February 01, 2011

 ciao grazie x l'articolo, è da tempo che vedo in giro nei siti le casse di archimede diffusori e ,se posso essere sincero, è da tempo che le snobbo visti i prezzi troppo alti x una marca sconosciuta ed artigianale.

di sicuro devo provarle prima di  decidere se vale o meno tutto quel prezzo, però capisci bene che molti preferirebbero spendere gli stessi soldi su una marca già affermata,sinonimo di garanzia  e di rivendibilità.

 

Marco78Tue, 02/01/2011 - 18:25 February 01, 2011

Completamente d'accordo con te. Onestamente certi prezzi (per quanto il prodotto possa essere valido) li trovo totalmente fuori luogo. 

Paolo BallardiniWed, 02/02/2011 - 00:40 February 02, 2011

Ciao ragazzi  capisco bene i vostri dubbi  riguardo il cabinet  perchè li ho avuti anche io sino al'ultimo...ma ne è valsa la pena.

Ho provato molti cabinet e questo a mio modesto parere è tra i migliori; capisco che il prezzo può scoraggiare ma se penso a quante casse ho comprato-venduto-scambiato prima di trovare questa... beh la lista è davvero chilometrica...ora spendendo un pò di  più ho trovato la soluzione DEFINITIVA per uno dei miei tre set up.

Un saluto a tutti voi e grazie per aver gradito la recesione.

P.s. Sicuramente non tutti la pensano come me ma sono doppiamente contento sapendo di aver acquistato un valido prodotto fatto da un artigiano italiano.

Pb

vix81Fri, 02/04/2011 - 17:34 February 04, 2011

 bè che dire, ti faccio i miei complimenti e auguri, di sicuro l'avrai provata ben bene.

se  x pochi euro in più si guadagna così tanto in suono ben venga il prezzo un po' altino, di sicuro andrò a provarle queste casse.

grazie x la segnalazione, anche se sono scettico x il prezzo devo ammettere che spesso i prodotti artigianali offrono qualità stupefacenti rispetto ai prodotti in commercio.

ciao

Paolo BallardiniFri, 02/04/2011 - 19:00 February 04, 2011

Cia Vix81, sui suoni credo sia tutto relativo alle proprie percezioni....le mie ( spero dettagliatamente descritte nell'articolo) sono state, come cantava una famosa surf band,  "Good vibration "  :-)

Ti ringrazio per i complimenti e contraccambio gli auguri ;-)

Pb

federTue, 02/01/2011 - 18:08 February 01, 2011

grazie della segnalazione , in italia non sapevo ci fosse una ditta cosi capace!! ..ci faccio un pensierino.

 

 

molokaioThu, 02/03/2011 - 03:34 February 03, 2011

Io ho sentito una 1x12 da boxguitar, e devo dire che mi ha stupito. Gran bella cassa!!!

Riguardo al prezzo, è pur sempre una 2x10 da 60x60x30!!! Mica piccolina eh, quasi alta quanto la mia mesa 4x12! poi ha pure i coni dentro... quindi.. 

Non mi pare esagerato, certo non te la regalano, ma non è malaccissimo!

Live Slow... Die old! ;)
___________________________________

Robz

BruThu, 02/10/2011 - 18:17 February 10, 2011

Diego di Archimede non è l'ultimo degli arrivati. E' qualche anno che sta in giro ed ho sempre avuto ottime opinioni da chi utilizza le sue casse, in specifico le 2x12.

I prezzi direi che sono in linea con quelli degli altri artigiani, parimenti validi, come Nitrocab di Palermo e Hope di Prato.

Son prodotti artigianali e fatti con molta cura e no si possono paragonare alle Marshall di serie.
Orange, Bogner e THD costan pure di più. Perché queste dovrebbero esser fuori luogo?

Se uno trova una buona cassa, questa può essere per sempre.

 

Everybody seems to think I'm lazy, I don't mind, I think they're crazy

BruFri, 02/25/2011 - 19:40 February 25, 2011

 Ma lì dentro ci sta una famiglia intera :-)

 

Everybody seems to think I'm lazy, I don't mind, I think they're crazy

BetaFanFri, 02/18/2011 - 12:23 February 18, 2011

Ho avuto una 2x12 comprata usata su mm,praticamente nuova(senza coni).

Si trattava di una classica 2x12 con misure piuttosto standard ed un suono altrettanto "standard".

Buona cassa,abbastanza leggera ,ma a parte le buone rifiniture ,non mi ha colpito in particolar modo.

Questa la mia pesonalissima esperienza

manonoFri, 02/25/2011 - 16:32 February 25, 2011

Ho acquistato, usata, una 2x12 della Archimede nel 2009, dopo aver provato un discreto numero di casse, da Marshall a Mesa a Dragoon, passando per Brunetti ed Egnater ...

Da quando ho la Archimede non ho più avuto voglia o esigenza di provare altre casse.

E' solida, costruita con precisione, curata nelle rifiniture e mi piace come suona.

La Egnater devo dire che mi era piaciuta molto, ma era una 4x12 e dato che cercavo una cassa da muovere con una certa frequenza la schiena e i tendini delle mani mi hanno ringraziato quando ho detto loro che avrei preso la 2 coni.